Feci verdi nei polli cause e come trattare

Perchè le feci verdi nei polli, ogni allevatore di polli deve percepire un allarme, però in alcuni casi non sono sempre cause allarmanti. Conosciamo le diverse cause e se e come possiamo trattare.

La diarrea nei polli e in altri volatili da cortile non è nulla da dare per scontato perché di solito è un segno che qualcosa non va. Il colore o la consistenza delle feci di pollo fornisce molte informazioni sulla salute o sul benessere generale dei polli. Questo è il motivo per cui è importante per te come allevatore prestare attenzione alla consistenza e al colore delle feci delle tue galline poiché a seconda del colore delle feci ti aiuterà a diagnosticare la malattia.

La diarrea nei polli ha molte cause e, a seconda del problema, le feci possono apparire in forme diverse. Pertanto, in questo articolo, parleremo di quali sono le possibili cause della diarrea verde nei polli e cosa dovresti fare al riguardo.

Cause di diarrea verde nei polli

Prima di passare alle cause della diarrea verde nei polli, vorrei evidenziare alcune cause di feci verdi escludendo prima i motivi di malattia.

  • Se un pollo non mangia e beve bene o non ha accesso al mangime, potrebbe iniziare a defecare verde. Questo perché la bile secreta per digerire il cibo non ha cibo su cui lavorare e viene espulsa insieme alle feci.
  • Quando i polli si nutrono troppo di verdure verdi, foglie, sono destinati a espellere la cacca verde. Quindi, se le tue galline sono in libertà e hai scoperto che fanno feci verde, potrebbe essere dovuto ai verdi che hanno consumato alcune ore prima.

Ci sono anche alcune malattie che inducono i polli a espellere la cacca acquosa verde. Se sei impegnato nell’allevamento di polli e stai attualmente affrontando questo problema, presta attenzione a quanto segue, poiché menzioneremo le più comuni malattie che causano la diarrea verde nei polli.

Malattia di Newcastle

La malattia di Newcastle è causata da un paramixovirus ed è abbastanza contagiosa. La forma più comune di trasmissione è attraverso appunto le feci di uccelli infetti o starnuti. I principali sintomi dei polli con la malattia di Newcastle sono i seguenti:

  • Diarrea verdastra che mostra mancanza di assunzione di mangime
  • Problemi respiratori come tosse e respiro sibilante
  • Raucedine
  • Rantoli della trachea
  • I polli di solito mettono la testa tra le gambe o la schiena tra le spalle.

Il rischio di mortalità è del 50% nei giovani polli. Nelle galline ovaiole, la produzione di uova diminuisce o addirittura cessa. Sebbene la produzione di uova può riprendere a lungo termine anche dopo 5/6 settimane, le uova deposte avranno un guscio molto sottile e deformato e in alcuni casi senza guscio

Colera dei polli

Il colera dei polli è una malattia causata da un batterio chiamato Pasteurella multocida . La malattia viene anche chiamata Pasteurellosi. È altamente contagioso e può causare una mortalità molto elevata nei polli. La forma più comune di trasmissione è attraverso le feci di uccelli malati che contaminano l’acqua e dove si nutrono. I polli possono anche essere infettati quando quelli sani beccano la carcassa di un altro uccello affetto da colera aviaria.

I principali sintomi del colera dei polli includono:

  • Diarrea verde
  • Difficoltà respiratorie
  • Gonfiore del bargiglio e del viso
  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso rapida
  • Bassa produzione di uova
  • Paralisi dovuta a infiammazione delle dita dei piedi e delle gambe
  • Piume arruffate
  • I menti possono diventare rossi e sono caldi al tatto

Questa malattia provoca la morte improvvisa di uccelli che sembrano sani. A causa della velocità dell’infezione è difficile trattarla in tempo, con la diarrea verde che è il primo sintomo della malattia per poter intervenire.

Trattamento per la diarrea verde

Di seguito vengono illustrati alcuni dei trattamenti da eseguire per combattere le suddette patologie.

Per il colera dei polli (pasteurellosi)

Se rilevi che un pollo soffre di colera aviaria, usa immediatamente sulfaquinoxalina, sulfametazina o sulfamerazina. Puoi anche usare enrofloxacina e fosfomicina per curare la malattia. Somministrare i farmaci a tutto il gregge per cinque giorni, per dosaggi e quant’altro è meglio essere aiutati da esperti del settore quindi fatevi seguire da qualche veterinario.

È imperativo disinfettare il recinto e pollaio in cui vivono le galline per prevenire la reinfezione. Dopo di questo è buona norma somministrare ai polli un vaccino contro il colera. Il vaccino deve essere somministrato ogni quattro mesi.

Per la malattia di Newcastle

Al momento, la malattia di Newcastle non ha cure. Pertanto, è meglio vaccinare i polli per prevenire la malattia. Il vaccino deve essere ripetuto più volte durante la vita dell’animale.

La prima vaccinazione è raccomandata durante i primi sette giorni del pulcino con il ceppo giusto (a seconda della posizione). La successiva vaccinazione viene eseguita tra le quattro e le dodici settimane di vita del pollo.

Chiusura

Come evidenziato in questo articolo, la diarrea verde negli avicoli è solitamente un segno che i polli hanno un problema di salute che potrebbe minacciare le loro vite e le loro prestazioni. Pertanto, se osservi che le tue galline stanno espellendo feci verdi, dovresti cercare il servizio di un veterinario per accertare la causa giusta e arrestare la situazione il prima possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome